LABORATORIO ESPERIENZIALE FOOD FOREST BIODINAMICA

Impariamo a progettare e a realizzare un bosco con piante commestibili, frutta, bacche, nocciole, erbe, fiori, radici, tuberi e funghi.

Attualmente molte persone vorrebbero coltivare e produrre cibo per l’autosostentamento alimentare, ma non sempre si hanno le conoscenze e il tempo per seguire una coltivazione professionale. Oggi vi è la necessità di imparare a creare delle aree ad altissima biodiversità e vitalità ma a bassa manutenzione. Inoltre è molto importante non impiegare sostanze nocive per la salute, ma al contrario favorire la buona vitalità del suolo e degli alimenti.
È possibile creare dei frutteti a bassissima manutenzione, senza trattamenti antiparassitari di nessun genere, senza potature complicate, senza irrigazione per uso familiare? Sì, è possibile!
I principi dell’agricoltura biodinamica applicati alle linee guida della permacultura permettono la creazione di aree fortemente vitali e rigenerative dove la vita di ogni pianta è in armonia con l’ecosistema. Impareremo attraverso lezioni pratiche e teoriche a costruire ecosistemi biodinamici per il fabbisogno alimentare familiare.
Il corso è rivolto a tutti, a chi ha una piccola area verde o progetta di poterla avere in futuro, a chi ha un giardino, ad appassionati ed amanti della natura.

Ecco cosa faremo con semplicità ed allegria.
Le giornate saranno suddivise in momenti di apprendimento teorico e molta pratica, in modo da poter poi applicare le conoscenze acquisite nel proprio contesto.

Relatori

Paolo Pistis
docente di agricoltura biodinamica presso istituti di formazione, tecnico agricolo, agricoltore biodinamico, formatore pratico di agricoltori, orticoltori, viticoltori e frutticoltori biodinamici, allestitore di preparati biodinamici, progettista di organismi agricoli e aziende biodinamiche, autore di libri e di pubblicazioni sul tema dell’agricoltura biodinamica, artiterapeuta diplomato ad indirizzo antroposofico, lavora in Italia ed all’estero per il miglioramento dell’ambiente, per la salvaguardia del pianeta e la qualità degli alimenti. Con esperienza pratica trentennale nel settore – FE
www.paolopistis.it

Elena Zaramella
laurea in architettura, docente di agricoltura biodinamica presso istituti di formazione, agricoltrice biodinamica, allestitrice di preparati biodinamici, progettista di organismi agricolie aziende biodinamiche, artiterapeuta diplomata ad indirizzo antroposofico, lavora in Italia ed all’estero per il miglioramento dell’ambiente, per la salvaguardia del pianeta e la qualità degli alimenti. Con esperienza pratica decennale nel settore – PD

Programma

Sabato 29 Ottobre 2021 – 9,00-17,00

Ore 9,00 Arrivo dei partecipanti
Ore 9,30 Descrizione del progetto e delle caratteristiche della progettazione biodinamica replicabili nei diversi contesti rurali e urbani.
Come comprendere le forze vitali del territorio e del suolo per la scelta delle piante. Scelta delle piante e tecniche di creazione dei diversi ecosistemi.
Ore 11,00 Intervallo
Ore 11,15 Principi di agricoltura biodinamica. I modelli e le leggi eteriche degli ecosistemi trasferibili in pratiche soluzioni. Conoscenza del suolo. Tecniche per il risparmio idrico.
Ore 12,30 Pranzo
Ore 14,30 PRATICA IN CAMPO: Realizzazione pratica del progetto: picchettamento e creazione delle buche di trapianto.
Ore 15,30 Intervallo
Ore 16,00 Bagno radice e inzaffardatura biodinamica per prolungare la vita delle piante.
Ore 17,30 Conclusione e saluti.

Domenica 30 Ottobre 2022 9,00-17,00

Ore 9,00 Arrivo e accoglienza dei partecipanti
Ore 9,30 Come progettare un modulo di “food forest biodinamica”
Ore 10,00 I corridoi ecologici
Ore 11,00 Intervallo
Ore 11,15 Il rafforzamento della vitalità del suolo con le pratiche biodinamiche
Ore 12,30 Pranzo
Ore 14,00 PRATICA IN CAMPO: Preparazione del suolo e delle piante, messa a dimora delle piante
Ore 15,00 Intervallo
Ore 16,00 Il rafforzamento della vitalità del suolo con le pratiche biodinamiche per la messa dimora di alberi, siepi, tuberi e semine di alta biodiversità
Ore 17,00 Conclusione e saluti.

Finalità del laboratorio:
Impariare a progettare e a realizzare un bosco con piante commestibili, frutta, bacche, nocciole, erbe, fiori, radici, tuberi e funghi, auto sostenibile e a bassissima manutenzione.

Portarsi indumenti da lavoro e per chi vuole palette, vanghe, sementi, carta penna e tanto buon umore.
Ogni lezione è propedeutica alla successiva.
La puntualità è cosa gradita.

 

ISCRIZIONI

entro venerdì 14 Ottobre 2022.
Corso a numero chiuso.

COSTO

170€ a partecipante.

È possibile richiedere il pranzo in fase di iscrizione (specificando eventuali intolleranze, allergie
o abitudini alimentari) al costo di 10€ a giornata.

Per informazioni e iscrizioni contattare

Segreteria della Formica
+39 0577 959235

Luca
+39 351 99 53 733